Blog dedicato allo stile di vita. Notizie dal mondo, notizie, tutto su programmi TV, cultura, tecnologia, politica, attualità

Le Migliori Squadre Della Coppa Italia Femminile

Le Migliori Squadre Della Coppa Italia Femminile

By daniele

Sempre più praticato nel mondo, il calcio femminile rappresenta una delle avanguardie sportive più gettonate e seguite degli ultimi decenni. Nato durante gli anni ’20 in Gran Bretagna, che non a caso è lamadrepatria del football, la versione rosa dellosport più amato al mondo spopola velocemente oltremanica, conquistando dapprima i Paesi del Nord Europa e quelli di matrice anglosassone (USA e Canada) ed, infine, i Paesi della fascia meridionale del Vecchio Continente.

Il Calcio Rosa In Italia

Ai giorni nostri, i gironi del calcio femminile sono ricchi digiovani talenti che mettono estrema professionalità e passione ad ogni incontro, sia sui campi europei sia su quelli americani e persino mediorientali. Nonostante il tipico ritardo culturale del Bel Paese, ancora restìo a convincersi, il mondo del pallone in rosa è capace di attrarre importanti aziende e sponsor sul mercato per un valore potenziale di circa 1 miliardo di dollari.

I maschi italiani non sembrano aver molta considerazione dell’universo femminile, magari per timore di vedersi superati in quella che tradizionalmente è un’attività sportiva prettamente “da maschio”. Il fatto è che l’italiano medio percepisce ancora forte lo stereotipo di genere che, storicamente parlando, ha formato la cultura nel nostro Paese. Eppure, il calcio femminile nel resto del mondo vanta un pubblico fedele ed affezionato che produce un buon profitto nel giro d’affari che lo circonda, tra sponsor, interviste, radio e TV. Oggi, la versione rosa dello sport più praticato al mondo si presenta ancora strettamente legata al livello di emancipazione della donna. E’ perciò che nei Paesi nordeuropei il calcio femminile è più affermato che in casa nostra.

Per Conoscere Le Squadre Femminili Italiane

Le azzurre che praticano il calcio a livello professionale sono ben più numerose che non si creda. Le classifiche al completo sono contenute nelle varie guide di categoria, suddivise per Paese. Ad esempio, questa guida calcio femminile svela importanti notizie sul calcio femminile nei Paesi latini, dove la situazione appare assai simile a quella italiana. Restando in terra madre, vale la pena dare uno sguardo a quelle che rappresentano il fiore all’occhiello della Coppa Italia femminile. Ebbene, sì, anche il calcio rosa ha i suoi tornei e i suoi ambitissimi trofei, sebbene producano molta meno risonanza dei corrispettivi tornei maschili. In effetti, intorno al calcio femminile italiano non si è ancora sviluppata quella fitta rete commerciale che esiste da decenni nell’universo maschile.

La Serie A Femminile

Per quanto riguarda le compagini in campo in Serie A femminile, le 12 squadre da tenere a mente sono: Empoli, Fiorentina, Sassuolo, Inter, Juventus, Milan, Napoli, Sampdoria, Roma, Lazio, Pomigliano e Verona.

A parte la Florentia S.G., che ha militato in Serie A per sole tre stagioni, e il Verona, club sorto solo nel 2018, le squadre in rosa più rilevanti sono il Milan, la Juventus, l’Inter, la Roma e il Sassuolo. A livello internazionale, invece, la squadra in assoluto più forte del calcio femminile risulta essere la Juventus, che guadagna la tredicesima posizione nella classifica delle migliori squadre femminili in tutto il mondo, prima ed unica squadra azzurra a meritarsi un posto nell’ambitissima classifica internazionale, subito dopo il piazzamento delle brasiliane del Corinthians e prima delle ceche dello Slavia Praha.

La Serie B Femminile

Facciamo ora un salto in Serie B alla scoperta delle più affermate squadre in rosa del calcio italiano. Qui troviamo ben 14 squadre (e non 12 come nella Serie A), vale a dire: Cortefranca, Cesena, Palermo, Pink Bari, Pro Sesto Women, Roma, Lazio, San Marino Academy, Brescia, Como, Sassari Torres, Cittadella, Ravenna, Roma CF, Tavagnacco.

Va ricordato che oltre alle Serie A e B esistono anche le Serie C e D; queste ultime si contendono la Coppa Italia di Eccellenza. Tra le compagini più significative della Serie Dilettanti, figurano rose al femminile come il Cosenza, squadra che sembra promettere assai bene in questa stagione dopo la vittoria per 4-0 contro la Valle dell’Esaro.

Come Funziona LaCoppa Italia

Alla competizione della Coppa Italia femminile partecipano le 12 squadre di Serie A e le 14 di Serie B. In tutto, la Coppa Italia consta di cinque fasi: la prima fase consiste nel turno preliminare al quale partecipano le ultime quattro squadre in classifica: due neopromosse in Serie B e due ripescate nella stessa Serie. Le due squadre vincitrici della prima fase più le 22 squadre restanti competono nelle partite eliminatorie, suddivise in otto gironi (dalla lettera A alla H) compostida tre squadre ognuno.

Le partite sono di sola andata: le otto squadre vincitrici (una per girone) vengono ammesse ai quarti di finale. Questi ultimi si giocano in andata e ritorno ad eliminazione diretta e vi possono partecipare le squadre meglio piazzate in graduatoria alla fine della stagione precedente. Anche le semifinali sono ad eliminazione diretta in andata e ritorno; a queste gare prendono parte le quattro squadre meglio posizionate in classifica alla fine della precedente stagione calcistica. Al contrario, la finale avviene con gara unica su un campo neutrale.

 

 

Syrus

Categorie